Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Approvata in Consiglio la regolarizzazione degli alloggi, Taglialatela: il voto arriva con mesi di ritardo

11 / 09 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


''Nella serata di ieri finalmente il consiglio comunale di Napoli, con la determinate posizione del gruppo comunale di Fratelli d'Italia, ha votato la delibera con la quale ha deciso di aderire alla legge regionale sulla regolarizzazione degli occupanti senza titolo di alloggi popolari. Il voto arriva dopo mesi di ritardi e di polemiche con la demagogica posizione del sindaco de Magistris che tuonava contro la sanatoria e poi sosteneva che occorreva aiutare la povera gente''. Lo dice il deputato di Fratelli d'Italia, Marcello Taglialatela. ''La legge regionale in questione e' stata - aggiunge Taglialatela - una mia volonta' fatta propria anche dal presidente Caldoro. Come assessore regionale alle politiche abitative presi atto che negli anni scorsi migliaia di cittadini in attesa di una graduatoria in perenne ritardo avevano occupato case ancora libere e la legge concede la possibilita' solo a quanti si trovano nelle condizione di mancanza di precedenti penali ed in possesso di un reddito familiare al di sotto di 11.000 euro di sanare la loro posizione. La camorra e la malavita - conclude Taglialatela-, con buona pace di de Magistris, non ci 'azzeccano' proprio nulla''.
casa delibera alloggi napoli napoli luigi de magistris
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici